Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

 

 

La griglia di valutazione d’Istituto dovrà essere il modello di riferimento e lo strumento a cui i docenti dovranno fare riferimento al fine di fornire un giudizio valutativo per quanto possibile uniforme per tutte le discipline impartite nel nostro Liceo.

(Approvata dal Collegio dei Docenti il 25/10/2009 e confermate per gli anni successivi)

LIVELLO

CONOSCENZE

COMPETENZE DISCIPLINARI

 

 

ESPOSIZIONE

COMPRENSION E APPLICAZION E

ANALISI E SINTESI

1-2

ASSOLUTAMENT E

 

 

 

 

NEGATIVO

Totalmente assenti

incapace di comunicare i contenuti richiesti

totalmente assente

non coglie assolutamente l’ordine dei dati né stabilisce gerarchie

3

 

NEGATIVO

contraddistinte da lacune talmente diffuse da presentare scarsissimi elementi valutabili

del tutto confusa

del tutto scorretta

non ordina i dati e ne confonde gli elementi costitutivi

4

INSUFFICIENTE

carenti nei dati essenziali per lacune molto ampie

inefficace e priva di elementi di organizzazione

molto faticosa; limitata a qualche singolo aspetto isolato e marginale

appiattisce i dati in modo indifferenziato; confonde i dati essenziali con gli aspetti accessori; non perviene ad analisi e sintesi accettabili

5

 

MEDIOCRE

incomplete, di taglio prevalentemente mnemonico, rispetto ai contenuti minimi disciplinari

carente sul piano lessicale e/o sintatticamente stentata

insicura e parziale

ordina i dati in modo confuso; coglie solo parzialmente i nessi problematici e opera analisi e sintesi non sempre adeguate

6

SUFFICIENTE

non sempre complete, di taglio manualistico, ma pertinenti e tali da consentire la comprensione dei contenuti fondamentali stabiliti

accettabile sul piano lessicale e sintattico e capace di comunicare i contenuti anche se in modo superficiale

complessivamente corretta la comprensione; lenta e meccanica l’applicazione

ordina i dati e coglie i nessi in modo elementare; riproduce analisi e sintesi desunte dagli strumenti didattici utilizzati

7

 

DISCRETO

pressoché complete, anche se di tipo prevalentemente descrittivo

corretta, ordinata, anche se non sempre specifica nel lessico

semplice e lineare

ordina i dati in modo chiaro; stabilisce gerarchie coerenti; imposta analisi e sintesi guidate

8

BUONO

complete e puntuali

chiara, scorrevole, con lessico specifico

corretta e consapevole

ordina i dati con sicurezza e coglie i nuclei problematici; imposta analisi e sintesi in modo autonomo

9

 

OTTIMO

approfondite e ampliate

autonoma e ricca sul piano lessicale e sintattico

autonoma, completa e rigorosa

stabilisce con agilità relazioni e confronti; analizza con precisione e sintetizza efficacemente; inserisce elementi di valutazione caratterizzati da decisa autonomia

10

ECCELLENTE

largamente approfondite, ricche di apporti personali

elegante e creativa con articolazione dei diversi registri linguistici

profonda e capace di contributi personali

stabilisce relazioni complesse, anche di tipo interdisciplinare; analizza in modo acuto e originale; è in grado di compiere valutazioni critiche del tutto autonome