Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

 

 

L'analisi compiuta nella sezione 3.4 del RAV ha messo in evidenza i seguenti punti di debolezza:

Mancanza di incontri formali tra insegnanti della scuola superiore di I e II grado per definire le competenze in entrata e in uscita. Mancanza di orientamento e monitoraggio strutturato degli esiti degli studenti dopo l'uscita dalla scuola.

Al fine di superare questi punti di debolezza, la scuola intende mettere in atto, nel prossimo triennio, le seguenti strategie:

  1. elaborare progetti coerenti con le finalità sopra indicate e con gli obiettivi di processo del RAV;

  2. utilizzare le risorse finanziarie e materiali a disposizione del FIS, allo stato attuale non specificatamente computabili, e in particolare, i docenti di potenziamento dell'area matematica, umanistica, lingue straniere che per l'anno scolastico 2016/2017 non sono stati attribuiti all'istituto.